Prezzi ridotti! Turbina FGS Valvola GIRALOG - per recupero potenza da condotte idriche acquedotti max 8kW Visualizza ingrandito

Turbina FGS Valvola GIRALOG - per recupero potenza da condotte idriche acquedotti max 8kW

Nuovo prodotto

58 680,05 € tasse incl.

-35%

90 277,00 € tasse incl.

Dettagli

Descrizione

Le picoturbine elettriche Giralog consentono di regolare i flussi nelle condotte; il valore

aggiunto, rispetto ad altre tecnologie, è la possibilità di produrre elettricità.

L'energia prodotta è destinata alla vendita in rete che funge da accumulo, alle tariffe previste dal

mercato nazionale.

 

La turbina GIRALOG© e’ stata perfezionata ed industrializzata in tre versioni

principali attualmente gia’ disponibili:

2, 4, 8 pollici

in funzione della dimensione della condotta nella quale viene installata.

La turbina GIRALOG© e’ la soluzione che consente di sfruttare le condotte dalle

quali, fino a prima della sua ideazione, non era tecnicamente ed

economicamente possibile ottenere energia elettrica gratuita.

 

Di norma la turbina GIRALOG©, in caso di installazione in acquedotto, viene

posizionata a monte dei riduttori o regolatori di pressione oppure in prossimità

delle vasche di decantazione.

La tecnologia non altera il normale funzionamento dell’impianto.

La turbina GIRALOG© ha inoltre un importante punto di forza: non necessita di

opere a corollario per essere installata.

Tipicamente viene installata nei pozzetti di servizio o nelle camere di manovra

delle varie tipologie di acquedotto.

 

Le installazioni degli apparati di Next Energy sono tipicamente:

? 2”: ambito residenziale – acquedottistica - industriale

? 4”: ambito comunale - condotte acquedotto

? 8”: ambito grandi condotte afferenti

? Oltre 8”: progetti speciali

 

La caratteristica di non necessitare di opere a corollario per essere

installata ci consente di ottenere tempi di rientro dell’investimento

decisamente rapidi in quanto chi la installa acquista esclusivamente

la turbina ed i dispositivi accessori ma non deve farsi carico di altri

oneri.

Questa tecnologia è Carbon free, adatta per progetti strettamente

correlati al progetto Carbon Free nell’ottica dei soggetti «non clima

alteranti».

Questo consente inoltre tempi di realizzazione molto veloci senza

quindi riduzioni significative del normale servizio idraulico.

 

Efficienza fino al 40%.

La picoturbina viene realizzata con pale in acciaio

inox Aisi 304 calettate direttamente su albero in

acciaio inox Aisi 304 e con un getto statico fisso. La

picoturbina viene fornita con un generatore a

magneti permanenti (PMG) con potenza variabile in

funzione del modello

 

Tramite l'applicazione in sbocco libero oppure nelle

applicazioni in-line è possibile parzializzare i flussi

transitanti nelle condotte, adeguando i consumi di

acqua alle ore di utilizzo della risorsa.

Il kit bypass viene realizzato in acciaio Aisi 316L con

spessore 3 mm. Le valvole motorizzate che

consentono di deviare il flusso d'acqua in ingresso

sono governate da un sistema di controllo.

L'acqua entra nell'apparato dalla posione A., transita

nella picoturbina B., esce in C.

Lo schema generale prevede che tutta l'acqua

transitante possa essere sfruttata per produrre

energia elettrica, essendo il montaggio “in linea” alla

condotta principale.

Il bypass di servizio è utilizzato per le operazioni di

pulizia, manutenzione o attività rese necessarie

consentendo di deviare tutto il flusso sul tratto D.